domenica 24 marzo 2013

Il linguaggio Julia è estremamente interessante.... non credo che potrò seguirlo e comunque non è general purpose, come generalmente sono i linguaggi che preferisco, però come alternativa al famosissimo R mi piace decisamente.... buon lavoro ai suoi autori.

Nessun commento:

Posta un commento